Con l’aggiornamento 1.3.3 per dispositivi Apple iOS e 1.3.4 per smartphone e tablet Android abbiamo introdotto numerose nuove funzionalità, fra le quali la possibilità di modificare le impostazioni dei parametri isteresi e offset.

Prima di questo aggiornamento i parametri erano fissati a 0,1° e la temperatura rilevata dal termostato, tarato in fase di produzione, non era ri-calibrabile.

Ma cosa sono?

Modificando i valori di isteresi superiore ed inferiore si possono modificare le temperature al raggiungimento delle quali il termostato accende o spegne il riscaldamento (modalità inverno) o il sistema di raffrescamento (modalità estate).

Modalità inverno (riscaldamento)

⤒ Isteresi superiore
E’ un ritardo nello spegnimento del riscaldamento: il termostato spegne il riscaldamento al raggiungimento del valore della temperatura desiderata (SET point) sommato al valore dell’isteresi superiore.

↥ Isteresi inferiore
E’ un anticipo nell’accensione del riscaldamento: il termostato lo accende quanto la temperatura ambientale è uguale al SET point meno il valore dell’isteresi inferiore.

Modalità estate (raffrescamento)

↧ Isteresi superiore
E’ un anticipo nell’accensione dell’impianto di raffrescamento: il termostato lo accende quando la temperatura ambientale è uguale al SET point più il valore dell’isteresi superiore.

⤓ Isteresi inferiore
E’ un ritardo nello spegnimento dell’impianto di raffrescamento: il termostato lo spegne al raggiungimento del valore della temperatura desiderata (SET point) meno il valore dell’isteresi inferiore.

Esempio:

  • Con SET point 20°, il termostato accenderà il riscaldamento a 19.8° (isteresi inferiore 0,2°) e lo spegnerà a 20.1° (isteresi superiore 0,1°).

 

  • Con SET point 22°, il termostato accenderà l’impianto di raffrescamento a 22.1° (isteresi superiore 0,1°) e lo spegnerà a 21.8° (isteresi inferiore 0,2°).

Il parametro Offset permette invece di tarare la temperatura rilevata dal cronotermostato Rialto per ottenere una misurazione personalizzata ad hoc:

il valore impostato dall’utente verrà aggiunto (se positivo) o sottratto (se negativo).

Agendo su questi parametri, consultando il grafico di funzionamento del proprio impianto e modificando la programmazione crono giornaliera si possono ottimizzare l’utilizzo ed i costi per il riscaldamento!

Il grafico qui sotto ad esempio evidenzia come si riesca, con isteresi superiore 0,1° ed inferiore 0,2°, a mantenere una temperatura ambiente sempre vicina al SET point desiderato.

Aggiorna o scarica subito!
Se non stai già utilizzando il sistema Rialto puoi provarlo dal vivo grazie alla modalità DEMO della app!